Quando l’odore è un’emozione

 

Un luogo che più storico di così non si potrebbe; una piazza del 1300 che ha tanti nomi …Piazza delle Erbe, Piazza Matteotti, Piazza San Giacomo …ma sempre lei al cuore di Udine, il luogo del ritrovo, del passaggio, del gioco dei bambini … un palcoscenico sede di un rito quotidiano della vita dei cittadini udinesi. E nell’aria un odore unico che si respira solo in quel luogo. Già perché Il rapporto che si instaura tra uno spazio e l’odore è la risultante unica ed originale oltrechè complessa di vari stimoli: quello dei materiali che compongono lo spazio, degli arredi, della persistenza, della temporalità, della stagione…e quell’odore è una bolla di complicità tra le persone che li si muovono, trafficano, vivono – in poche parole - uno stesso territorio olfattivo. Perchè l’olfatto gioca un grande ruolo nella costruzione degli spazi che viviamo, è il veicolo delle emozioni a cui noi non siamo in grado di resistere, possiamo chiudere gli occhi ma non il naso. Ed il rito del caffè al bar è l’esperienza quotidiana che sintetizza al meglio questo vissuto; un’esperienza che caratterizza le strade e le piazze italiane in una maniera talmente peculiare e tipica che è diventata uno dei momenti fondamentali della socialità del nostro paese. ‘Ti offro un caffè?’, ‘Ci vediamo per un caffè?’ …il fare qualcosa con qualcuno, di solito condividere del nutrimento, è la ritualità per eccellenza, quella che prevede delle geometrie, delle posizioni dei corpi e degli oggetti, e – soprattutto - degli odori. In Piazza Matteotti, sotto i portici, si trova un piccolo gioiello: un bar- torrefazione della famosa e rinomata catena Grosmi di Sacile dove la qualità della tazzina è eccellente e la proposta di miscele affascinante. Già prima di entrare l’aroma del caffè è travolgente; è un profumo che ha l’ immediata capacità di diffondere nella coscienza un piacere puro. La costruzione olfattiva è così totale e pregnante nell’ambiente da essere quasi tangibile. E’ una sfida alla cultura occidentale storicamente concentrata sulla vista più che sugli altri sensi e che malvolentieri considera altre dimensioni che tuttavia sono fondamentali nell’esperienza dell’architettura, della progettazione, dell’abitare e del vivere uno spazio. Quando invece ci si ritrova qui ci si fa travolgere dal potere evocativo dell’olfatto, perché l’odore è veicolo di memoria e come tale ci si immerge nella dimensione profonda del ricordo che fa  emergere piacere e desiderio senza possibilità di esenzione dal coinvolgimento. Già perché questo senso - direttamente collegato alla zona libica del cervello dove vengono elaborate le emozioni - è un potente generatore di stati d’animo. Ecco perché dopo aver degustato un espresso, un macchiatone, una crema fredda al caffè ( semplicemente divina! ) o una cioccolata calda ci sentiamo rinfrancati, appagati e, senza timore di esagerare, felici! Al Grosmi gli odori straordinari del caffè, del cioccolato, dei dolci hanno un’enorme capacità attrattiva e seduttiva: ci prendono, ci abbracciano, ci ammaliano…grazie anche ad una messa in scena, ad un allestimento del locale impeccabile e irresistibile. Ovunque ti giri solo cose che invogliano, a cui non ci si può e non ci si vuole sottrarre…piccole coccole per gratificarsi. Da questo punto di vista il Grosmi è davvero un luogo dove i cardini della moderna comunicazione polisensoriale sono stati tutti ben elaborati! Odori, colori, packaging, servizio e una grande cultura dell’accoglienza sono tutti talmente bene armonizzati da garantire una sollecitazione dei sensi del consumatore per sedurlo ed aumentarne il benessere. Stefano e Andrea, sono i due fratelli che sono riusciti a trasformare un business di famiglia ( sono nipoti dell’imprenditore che ha concepito Grosmi ) in un laboratorio di  golosità che ci tentano durante tutta la giornata: caffè e cioccolato, miele e marmellate, ma anche biscotti, torte ed altre delizie locali e non, rigorosamente di altissima qualità. Un consorzio di pasticcerie tra Sacile, Premariacco e il Natisone collaborano per fornire il bar di ottimi dolci e pasticcini. Vengono proposti in vendita numerosi prodotti tipici dolciari italiani ( dal nocciolato piemontese al miele dell’Alto Adige con una grande attenzione e sensibilità alla stagionalità dell’offerta ) ma si guarda con curiosità anche alle eccellenze di tutto il mondo: marmellate,tè sono, infatti, della migliore tradizione inglese !

 

Grosmi Caffè S.n.c. Riquadro di Andrea e Stefano Benedetto

Piazza Matteotti 9, 33100 Udine

Tel. 0432 506411

Orari:

dal lun al sab 7.45-19.45

Dom 9.00-13.00 / 15.30-19.30

 

L'articolo è stato pubblicato su q.b. quantobasta FVG nel mese di dicembre 2012

P.Iva: 02631420300 | via Marco Volpe, 12 - 33100 Udine | Tel: +39 0432 1744144 | info@abitareedintorni.it | Credits